AFFITTARE IN LOMBARDIA: INTEGRATO IL FONDO MOROSITA’ INCOLPEVOLE 2021

La Misura

Regione Lombardia ha previsto un contributo economico a vantaggio degli inquilini in possesso di sfratto per morosità incolpevole, con citazione per la convalida.  Si precisa che per “morosità incolpevole” si intende l’impossibilità sopravvenuta nell’ottemperare al pagamento del canone causa perdita totale o sostanziale riduzione del reddito del nucleo familiare.

I beneficiari

Possono accedere alla misura in oggetto gli inquilini-nuclei familiari con le seguenti caratteristiche:

a) possesso di regolare contratto di locazione sul libero mercato;

b) soggiorno in alloggi in godimento o comunque definiti “Servizi Abitativi Sociali” ex Legge Regionale 16/201;

c) procedura di sfratto in corso e ISEE pari o inferiore a Euro 26.000,00.

Sono esclusi i contratti di Servizi Abitativi Pubblici (SAP). 

Precisazioni

Possibilità per i Comuni di impiego di risorse regionali per attivazione bandi e iniziative atte ad interrompere il procedimento di rilascio in corso e a stipulare un nuovo contratto di affitto (preferibilmente) a canone concordato più calmierato rispetto a quello in libero mercato.

Decorrenza della misura

Presentazione della domanda entro il 31 dicembre 2022 presso il Comune di residenza, verificando preventivamente l’attivazione del relativo bando da parte del medesimo Ente.

Approfondimenti

Ulteriori informazioni al seguente link:

Fondo morosità incolpevole 2021. Integrate le risorse per le famiglie in affitto. (regione.lombardia.it)

La Redazione